la ponticella di Ludovico il Moro al Castello Sforzesco di Milano

Sul fianco destro del Castello Sforzesco, uscendo dalla Porta dei Carmini e guardando a sinistra, si trova la Ponticella di Ludovico il Moro, un loggiato che ora collega il Castello al Parco Sempione.

La ponticella fu fatta costruire da Ludovico il Moro nel 1465 su progetto presumibilmente di Bramante. Vista la struttura non aveva scopi difensivi, serviva piuttosto a collegare gli appartamenti Ducali con le mura della Ghirlanda, oggi scomparse, e con il Barco, la riserva di caccia dove oggi si trova il Parco Sempione.

Al porticato caratterizzato da colonnine dal disegno pulito e lineare, sono affiancate tre piccole stanze dove il Duca probabilmente amava passare del tempo per distaccarsi dalla vita di corte. Pare che Ludovico trascorse qui il periodo di lutto per la prematura morte della moglie Beatrice d’Este e che per l’occasione fece tappezzare le stanze di nero. Tutt’ora quegli ambienti sono chiamati le “stanze nere”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: